torna su
close Chiudi

Sconto socio CEI

Gentile cliente,
dai nostri sistemi risulta che il tuo nominativo è collegato a un'azienda associata a CEI: avresti, quindi, diritto allo sconto riservato ai nostri soci per i prodotti e servizi CEI. Per verificare la validità dell'associazione e beneficiare degli sconti è necessario inserire nel box di seguito il numero di libro soci assegnato alla tua azienda.

Puoi continuare gli acquisti anche senza inserire il numero di libro soci, ma non avrai accesso agli sconti dedicati.

CONTINUA SENZA SCONTI

Il numero libro soci è stato correttamente inserito.
Da questo momento, dopo aver fatto accesso al tuo account MyNorma, potrai acquistare i nostri prodotti al prezzo riservato ai nostri soci.

doneCONTINUA L'ACQUISTO
In vigore con aggiornamenti help_outline

CEI EN 62305-2

Classificazione CEI: 81-10/2

Protezione contro i fulmini
Parte 2: Valutazione del rischio
standard
CEI
CEI
Norma help_outline
Data Pubblicazione: 2013-02
Inizio validità: 2013-03
Lingua: EN-IT
Pagine: 174
Fascicolo:  12773
Ambito di Applicabilità: Internazionale
Comitato: CEI-CT81

Scopri il Software Flash by CEI!


L'applicazione per la valutazione del rischio legato alle scariche atmosferiche e per l'identificazione e il dimensionamento delle relative contromisure.
A partire da 90,00 €

scopri di più
La pubblicazione contiene immagini e testo che, per una migliore lettura del contenuto, richiedono la stampa a colori.
La serie di Norme CEI EN 62305:2012 è composta dalle seguenti quattro Parti:
CEI EN 62305-1 "Protezione contro i fulmini. Principi generali"
CEI EN 62305-2 "Protezione contro i fulmini. Valutazione del rischio"
CEI EN 62305-3 "Protezione contro i fulmini. Danno materiale alle strutture e pericolo per le persone"
CEI EN 62305-4 " Protezione contro i fulmini. Impianti elettrici ed elettronici nelle strutture "
La presente Parte 2 della Norma CEI EN 62305-2 è applicabile alla valutazione del rischio dovuto a fulmini a terra.
Il suo scopo è quello di fornire la procedura per la determinazione di detto rischio. Una volta che sia stato stabilito un limite superiore per il rischio tollerabile, questa procedura permette la scelta di appropriate misure di protezione da adottare per ridurre il rischio al limite tollerabile o a valori inferiori.
Le differenze principali rispetto alla precedente edizione sono:
- è esclusa dallo scopo la valutazione del rischio relativa ai servizi connessi alla struttura;
- sono considerati i danni agli essere viventi causati da elettrocuzione all'interno della struttura;
- è ridotto da 10-3 a 10-4 il rischio tollerabile per la perdita di patrimonio culturale insostituibile;
- è considerato il danno alle strutture circostanti o all'ambiente.
- sono riportate tabelle per la stima dell'ammontare relativo della perdita in tutti i casi;
- estensione dei livelli della tensione di tenuta degli apparati fino a 1 kV.
Sono riportate equazioni più corrette per la valutazione di:
- area di raccolta relativa ai fulmini al suolo in prossimità di una struttura,
- area di raccolta relativa ai fulmini al suolo in prossimità di una linea,
- probabilità che un fulmine possa provocare danno,
- coefficienti relativi alla perdita anche nelle strutture con rischio di esplosione,
- rischio relativo ad una zona della struttura,
- ammontare della perdita.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 62305-2:2006-04, che rimane applicabile fino al 01-12-2013.

Relazioni

Sostituisce : CEI 81-10;V1
Sostituisce : CEI EN 62305-2

Vedi anche

IEC 62305-2:2010-12
EN 62305-2:2012
IEC 62305-2:2010-12
IEC 62305-2:2010

International Coding Standard (ICS)

91.120.40
Lightning protection
29.020
Electrical engineering in general
* Including voltages, general electrical terminology, electrical documentation, electrical tables, safety, fire hazard testing, etc.
* Electrical diagrams and charts, see 01.100.25
* Electrical power stations, see 27.100
* Electromagnetic compatibility, see 33.100

Annotazioni

NOTA BENE: i link verranno automaticamente riconosciuti e resi cliccabili nel momento della pubblicazione dell'annotazione

Evoluzione della Norma

close

ICS

L'International Classification for Standards (ICS) è un sistema di classificazione internazionale per le norme tecniche.

ICS è una classificazione gerarchica organizzata su tre livelli.

Il livello 1 copre i principali settori di attività nella standardizzazione: ad esempio, ingegneria dei veicoli stradali, agricoltura, metallurgia, ...

Ogni valore del livello 1 è identificato da un codice a due cifre. Ad esempio:

  43    Road vehicle systems

I campi principali sono sottoposti in gruppi (livello 2). La notazione di un gruppo è composta dalla notazione del campo e da un numero di gruppo a tre cifre, separate da un punto, ad esempio:

  43.040    Road vehicle systems

Alcuni gruppi sono divisi in sottogruppi (livello 3). La notazione di un sottogruppo è costituita dalla notazione di gruppo e da un numero a due cifre, separati da un punto. Ad esempio:

  43.040.20 Lighting, signaling and warning devices

è possibile identificare il codice ICS di proprio interesse digitando il codice o una parola chiave nel campo a tendina ICS e selezionando uno dei risultati filtrati.

Ricerca anche nel sommario/descrizione della norma

Mettendo la spunta su questo controllo, la ricerca delle parole chiave non si limiterà a Numero Norma e titolo ma verrà effettuata anche nella descrizione (Abstract) della norma.

In questo, modo si otterranno molti più risultati.

Questo parametro va utilizzato quando non si riesce a trovare il risultato desiderato con l'approccio standard e si rende necessario estendere l'ambito di ricerca: aumentando il numero di risultati aumenta anche il numero di elementi non significativi.