torna su
close Close

GUIDE CEI ALL'ESECUZIONE DEGLI IMPIANTI DI TERRA NEGLI EDIFICI PER USO RESIDENZIALE E TERZIARIO E DEGLI IMPIANTI ELETTRICI NEI CANTIERI

Select a purchase option

Current help_outline

GUIDE CEI ALL'ESECUZIONE DEGLI IMPIANTI DI TERRA NEGLI EDIFICI PER USO RESIDENZIALE E TERZIARIO E DEGLI IMPIANTI ELETTRICI NEI CANTIERI

software
CEI
CEI
PUBLICATION DATE:  2010-05
EDITION:  Prima
ISBN:  978-88-432-0076-4
PAGES:  160
Il volume raccoglie la Guida CEI 64-12 (edizione 2009) e la Guida CEI 64-17 (edizione 2010) e si rivolge agli operatori del settore elettrico, ai progettisti edili e ai direttori dei lavori supportandoli nell’interpretazione delle norme CEI sull’argomento e indicando alcuni possibili modi di applicare correttamente tali norme. Le due Guide CEI sono tecnicamente allineate ai contenuti delle Norme CEI 64-8 (edizione 2007) e sue Varianti, che costituiscono il riferimento fondamentale a livello nazionale per i criteri di esecuzione di un impianti elettrico utilizzatore di bassa tensione, e alle altre norme di riferimento. Il volume contiene i testi integrali delle seguenti Guide: - CEI 64-12: Guida per l'esecuzione dell'impianto di terra negli edifici per uso residenziale e terziario. L’edizione 2009 è stata preparata con lo scopo di indicare agli operatori edili ed ai committenti i notevoli vantaggi economici e tecnici che si possono ottenere con un tempestivo e coordinato intervento prima e durante la costruzione delle opere edili (per es. utilizzando gli scavi delle armature metalliche del calcestruzzo armato prima del getto di cemento) e di fornire informazioni utili per realizzare correttamente i vari interventi. Vengono trattati gli impianti di terra alimentati da sistemi di I categoria (oltre 50 V fino a 1 000 V compresi, se a corrente alternata, o oltre 120 V fino a 1 500 V compresi, se a corrente continua) e di II categoria (oltre 1 000 V se a corrente alternata o oltre 1 500 V se a corrente continua, fino a 30 000 V compresi). - CEI 64-17: Guida all’esecuzione degli impianti elettrici nei cantieri L’edizione 2010 fornisce informazioni relative alla realizzazione degli impianti elettrici di cantiere. Contiene anche raccomandazioni relative ai circuiti alimentati tramite prese a spina utilizzabili da personale non addestrato e destinati ad alimentare generalmente apparecchi utilizzatori di cantiere. é destinata oltre che agli installatori e progettisti di questi impianti, anche ai committenti, ai responsabili lavori, ai progettisti edili, ai capicantiere, e ai coordinatori della sicurezza.
close

ICS

International Classification for Standards (ICS) is an international classification system for technical standards.

The ICS is a hierarchical classification organized on three levels.

Level 1 covers the main fields of activity in standardization, e.g. road vehicle engineering, agriculture, metallurgy.

Each field has a two-digit notation, e.g.

  43    Road Vehicle Engineering

The main fields are subdivided into groups (level 2). The notation of a group consists of the field notation and a three-digit group number, separated by a point, e.g.

  43.040    Road vehicle systems

Some groups are further divided into sub-groups (level 3). The notation of a sub-group consists of the group notation and a two-digit number, separated by a point, e.g.

  43.040.20 Lighting, signaling and warning devices

You can identify the ICS code of your interest by typing the code or a keywordword in the dropdown ICS field, and by selecting one of the filtered results.

Search also in the summary/description of the standard

By flagging this control, the search for keywords will not be limited to the Standard Number and Title fields, but will also be performed in the Abstract of the standard.

This way, you will get more results.

You should use this option when you can not find the desired result with the standard approach and it is necessary to extend the scope of the search: by increasing the number of results, you will increase the number of non-relevant elements, as well.